Trote e salmerini

Dai ghiacciai dolomitici sgorgano sorgenti di acqua purissima che permettono al Trentino di essere uno dei luoghi ideali per la troticoltura italiana. In un ecosistema pressoché perfetto come questo, le trote impiegano fino a 24 mesi per raggiungere la dimensione stabilita: quasi il doppio della pianura. Una crescita molto lenta che regala alle trote e ai salmerini trentini caratteristiche organolettiche uniche. Le trote e i salmerini allevati in Trentino hanno in più il pregio di svilupparsi consumando acque di scorrimento su fondali rocciosi, il che conferisce loro un sapore privo del caratteristico retrogusto terroso, dovuto agli allevamenti con fondi fangosi, arrivando alla maturazione non prima di 18-24 mesi, con netto miglioramento del sapore delle carni. 

condividi
unchecked checked