UOVO IN CAMICIA SU CREMA DI ASPARAGI E PATATE

Questa ricetta l'ha pensata per noi Virginia, la nostra amica di Ragoût Food.
È così semplice ed allo stesso tempo così elegante che ci ha conquistato subito. Vi suggeriamo di utilizzare uova biologiche come quelle che abbiamo usato noi, le Uova di Montagna.
INGREDIENTI PER 2 PERSONE
  • 3 patate
  • un mazzetto di asparagi bianchi di Zambana
  • 2 uova 
  • 50 grammi di Trentingrana grattuggiato
  • olio EVO del Garda Trentino DOP
  • noci qb
  • sale qb
  • pepe qb 
  • aceto di mele qb
Preparazione
Preparazione della crema di asparagi e patate
Pelare e tagliare a tocchetti le patate e gli asparagi bianchi, facendo attenzione a tenere leggermente più lunghe le punte. In una pentola calda mettere un filo d'olio e far rosolare per qualche secondo gli ortaggi tagliati, poi aggiungere dell’acqua bollente fino a ricoprirle di un paio di cm. Aggiungere due pizzichi di sale e lasciare bollire per 10/15 minuti. Quando l'acqua è quasi del tutto evaporata spegnere il fuoco. Tenete da parte alcune punte di asparagi e frullare il resto aggiungendo a filo un cucchiaio di olio evo del Garda. Assaggiare ed eventualmente aggiustare di sale, mantecando poi con il Trentingrana grattugiato. Mettere a intiepidire la crema servendola direttamente nei piatti.

Preparazione dell'uovo in camicia
In un pentolino piccolo mettere a bollire dell'acqua. Quando l'acqua bolle aggiungere un pizzico di sale e il fondo di un bicchiere di aceto di mele.
Rompere un uovo in una ciotolina, facendo attenzione a non rompere il tuorlo.
A questo punto creare un mulinello nell'acqua bollente, girando in senso orario con un mestolo e tuffare in mezzo l'uovo. 
Da questo momento aspettare 2 minuti di cottura e tirare poi fuori dall'acqua bollente l'uovo in camicia con una schiumarola, facendolo scolare dall'acqua in eccesso.
 
Come servire l'uovo in camicia 
Ora adagiare delicatamente l'uovo al centro del piatto con la crema di asparagi e patate.
Aggiungere le punte di asparago lessate e tenute la parte, spolverare con un po' di pepe e delle noci finemente tritate e servire. 
 
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI
SFOGLIE DI TOSELA CON TARTARE DI CARNE SALADA
LEGGI LA RICETTA
PIZZA BIANCA CON RADICCHIO E SCAGLIE DI TRENTINGRANA
LEGGI LA RICETTA
NODINO DI VITELLO ALLE MELE
LEGGI LA RICETTA
unchecked checked