INSALATA DI PATATE MELE E SPECK

Lo Speck trentino, secondo tradizione, è famoso per essere particolarmente morbido e dolce. Per produrre Speck di alta qualità si utilizza la coscia posteriore del maiale, trattata in salamoia con sale, pepe e ginepro per un periodo di almeno tre settimane, infine salata, affumicata e stagionata, per un tempo di stagionatura di durata compresa tra quattro e sei mesi. 
Una ricetta che mette insieme lo speck trentino con altri ingredienti che fanno parte della storia culinaria della nostra terra come la mela, la patata ed il cavolo, rivisitati però, in una veste moderna.
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 150 gr di mele Golden Qualità Trentino
  • 200 gr di patate
  • 200 gr di cavolo cappuccio della Val di Gresta
  • 100 gr di Speck Qualità Trentino
  • zucchero
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva DOP del Garda Trentino
  • aceto
Preparazione
Sbucciare le mele e privarle del torsolo, tagliarle a fettine molto sottili, cospargerle di zucchero e farle essiccare in forno a 120°C.
Lavare le patate e tagliarle a fettine sottili con la buccia e cuocerle nel microonde fino a quando diventano croccanti.
Tagliare il cavolo a julienne e condirlo con sale, pepe, olio, aceto e unire metà speck tagliato a piccoli cubetti.
Tagliare il rimanente speck a fette e farlo essiccare in forno a 100°C.
Comporre i piatti di portata: formare una millefoglie alternando le fette  di mela con il cavolo e le fette di patate e completare con lo speck croccante.
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI
TARTARE DI TROTA CON LE MELE
LEGGI LA RICETTA
TORTEL DI PATATE
LEGGI LA RICETTA
CROSTINI DI MELE
LEGGI LA RICETTA
unchecked checked