PIZZA BIANCA CON RADICCHIO E SCAGLIE DI TRENTINGRANA

Una pizza bianca, perfetta per esaltare il sapore inconfondibile di Trentingrana, il formaggio per eccellenza che racchiude tutto il gusto della nostra Terra. 
Questa ricetta, infatti, ci è stata consigliata proprio dal Consorzio dei Caseifici Sociali Trentini, chi meglio del Consorzio saprebbe esaltare questi sapori?
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 500g di farina 0
  • 8g di lievito di birra
  • 250ml di acqua
  • 25ml di olio evo
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 mozzarella
  • 1 radicchio tondo rosso
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • olio evo
  • sale
  • Trentingrana a scaglie
Preparazione
In una ciotola mescolate la farina con il lievito di birra (stemperato in una tazzina di acqua presa dal totale), quindi unite il sale, l’olio e impastate per ottenere un composto elastico e ben omogeneo. Trasferitelo in una ciotola leggermente unta, coperta con pellicola trasparente e lasciate lievitare per 2 ore.

Stendete l’impasto della pizza in una teglia unta e lasciatelo riposare 30 minuti.

Nel frattempo preparate il radicchio.
Lavatelo e tagliatelo a strisce, quindi saltatelo velocemente in padella con 2 cucchiai di olio evo. Regolate di sale, unite il vino e lasciate cuocere a fiamma bassa, con il coperchio, per 20 minuti. Quindi mettete da parte.

Accendete il forno a 220° ed una volta arrivato a temperatura infornate la pizza per 15 minuti.
Unite la mozzarella a cubetti e fate cuocere finché non sarà sciolta, circa 8 minuti.

Sfornate la pizza, tagliatela a tranci e servitela con i radicchi al vino e scaglie di Trentingrana.
ALTRE PROPOSTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI
UOVO IN CAMICIA SU CREMA DI ASPARAGI E PATATE
LEGGI LA RICETTA
CANNOLI DI SALMERINO IN PANCETTA E FONDUTA DI SPRESSA
LEGGI LA RICETTA
CRAUTI TRENTINI E COSTINE DI MAIALE
LEGGI LA RICETTA
unchecked checked